In America gli Starbucks si pagano con Android

In America gli Starbucks si pagano con Android


“E’ molto semplice” – scrive Hill Ferguson dal blog di PayPal. I clienti avranno la possibilità di acquistare un caffè da StarBucks mediante l’uso del proprio smartphone, equipaggiato con Android.

In passato solamente i possessori di un iPhone potevano usufruire di questa risorsa ma, da ieri, anche il popolo dell’omino verde avrà le stesse possibilità. Così, gli utenti con un sistema operativo Android 2.2 o superiore, potranno scaricare l’app ufficiale di StarBucks, associarci un account Paypal ed iniziare ad acquistare e registrare i propri transiti.

La parola chiave della questione è PayPal, come lo stesso Hill spiega, la quale vuole implementare sempre più servizi per pagamenti veloci e rapidi tramite i dispositivi mobile. Ma questo nasce proprio dalle nostre continue ed inarrestabili voglie di comodità e praticità.


Fonte: www.androidiani.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM

Meizu MX4, la recensione