Google rimuove YouTube da iOS 6! Perchè questa scelta?

Google rimuove YouTube da iOS 6! Perchè questa scelta?

Apple dalla presentazione ufficiale di iOS 6 ha continuamente rilasciato nuove versioni Beta del proprio sistema operativo destinate agli sviluppatori. Nelle ultime ore è stata rilasciata la beta 4 di iOS 6 che porta con se una sorpresa che non avremmo mai pensato di trovare: l’app di YouTube è stata rimossa dalle applicazioni di sistema. Inizialmente tutti avevano pensato ad una svista ma dichiarazioni ufficiali di Apple e Google hanno fatto intendere che l’assenza è giustificata dalla “scadenza del contratto di licenza“.

Inizialmente un comunicato stampa recapitato alla redazione i The Verge da parte di Apple e successivamente una nuova dichiarazione di Google recapitata al portale 9to5mac hanno escluso la svista.
L’applicazione di YouTube sarebbe stata rimossa dalla beta 4 di iOS 6 a causa della scadenza del contratto di licenza anche se probabilmente la scelta di eliminare il servizio dalla piattaforma di Apple è stata presa dal colosso di Mountain View.
Una mossa del genere l’avremmo attesa da Apple che per rendere difficile la vita del proprio rivale avrebbe potuto decidere di eliminare dal proprio OS il servizio di video più grande del web.
A differenza di quanto successo con Google Maps, le API di YouTube sono pubbliche e gratuite quindi un contratto di licenza sembra alquanto improbabile. Proprio Google avrebbe voluto eliminare l’app dal sistema iOS 6. Ma per quale motivo? Una scelta del genere influirà sicuramente sul traffico giornaliero sul portale?
Ecco alcune delle tante dichiarazioni:
“Apple: “La nostra licenza di includere l’applicazione Youtube in iOS è finita. I nostri utenti possono usare YouTube dal browser Safari e Google sta sviluppando una nuova applicazione YouTube da pubblicare in App Store.
Google: “Stiamo lavorando assieme ad Apple per essere sicuri di offrire la migliore esperienza di YouTube possibile agli utenti iOS”.
YouTube ha deciso di non favorire più lo sviluppo di applicazioni di terze parti. La loro strategia è cambiata. Ora vogliono controllare di più il loro destino.”
Tutto ciò potrebbe solamente significare che Google ha deciso di prendere in mano lo sviluppo dell’app di YouTube per iOS in modo tale da ottenere maggiore controllo, migliore esperienza utente e maggiori introiti controllando personalmente il traffico.
Non solo i dispositivi Android fanno riferimento a YouTube, ormai questo servizio è il punto fermo di ogni piattaforma e persino Apple con gli iPhone già dal 2007 aveva deciso di rendere l’app un punto fermo del sistema.
Sicuramente in tutti questi anni uno dei tanti problemi di Google relativi all’app YouTube di iOS è stata l’assenza della pubblicità che non ha permesso a BigG di sfruttare pienamente le potenzialità di un simile servizio.
Cosa dobbiamo attendere dopo queste dichiarazioni? Sicuramente Google non vorrà perdere un tale bacino d’utenza, perciò sicuramente con iOS 6 troveremo una nuova applicazione dedicata a YouTube, completamente rivisitata e sviluppata da BigG. Sarà sicuramente implementato il sistema AdSense e potremmo trovare ads pubblicitari inerenti accanto ad un qualsiasi video. Forse l’app per iOS 6 potrebbe offrire ciò che già da tempo offre la stessa applicazione su Android.
Vi aggiorneremo su questa nuova vicenda. Secondo voi come finirà?



Fonte: www.androidiani.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

GooPhone realizza i5 e promette di citare in giudizio Apple se lancerà l’iPhone 5 in Cina

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM