Meizu MX4 Flyme 4.0


Meizu MX4 Flyme 4.0, ecco tutte le novità e i primi benchmark





Meizu ha finalmente ufficializzato e distribuito la versione finale del firmware Flyme OS 4.0 per MX4, rendendo definitivo a livello software anche l'ultimo flagship cinese. Atteso da molti, compresi noi per procedere alla recensione completa. A seguire vi riportiamo per intero l'immenso changelog, che ha contraddistinto questa prima versione ufficiale della ROM di Meizu MX4.


Flyme OS 4.0 Release Stabile


Schermata di blocco e home:
opzioni di sblocco intelligente, con possibilità di eseguire (nella schermata di blocco) uno swipe verso destra per aprire direttamente un’applicazione personalizzabile, o uno swipe verso sinistra per sbloccare lo smartphone direttamente nell’app fotocamera;
migliorato il posizionamento delle icone nelle schermate home;


Orologio:
possibilità di utilizzare la musica come suono per la sveglia;
nuova modalità ‘non disturbare’ per giorni di vacanza;


Calcolatrice:
nuove opzioni di conversioni fra varie unità di misura;


Registratore:
nuova animazione in fase di registrazione;


Archiviazione cloud:
supporto alla riproduzione dei contenuti direttamente dal cloud, aggiunta degli album cloud, spazio massimo di 40TB;


User Center:
semplificato il processo di registrazione, possibilità di modificare il nome utente, possibilità di utilizzare il numero di telefono;


Calendario:
aggiunto il calendario Gregoriano e la visibilità della luna;
supporto all’aggiunta di aventi tramite comandi vocali;


Mail:
migliorata l’applicazione e-mail e migliorata la ricerca dei messaggi;


Browser:
aggiunte nuove gesture nel browser ;
aggiunta una nuova modalità di lettura;
migliorata la visualizzazione dei loghi;


Fotocamera:
migliorato il tempo di messa a fuoco;
in ‘modalità manuale’ è possibile regolare molti parametri (ISO, esposizione, lunghezza focale e altro);
funzionalità “bellezza” migliorata;
supporto alla registrazione in 4K;
aggiunte funzioni allo scanner dei codici a barre;
nuove funzioni per la registrazione video in slow motion;


Sketchpad:
possibilità di utilizzare uno sfondo personalizzato;
possibilità di inserire immagini;
possibilità di esportare in galleria;


Telefono:
migliorato il T9 nel tastierino numerico;
riconoscimento di telefonate a scopo pubblicitario (segnalate)


Riconoscimento vocale:
aggiunte funzioni per effettuare chiamate, scrivere messaggi ed impostare sveglie (e altro) tramite riconoscimento vocale;


Personalizzazione:
migliorata la gestione dei temi online con valutazioni, recensioni e download;
aggiunte opzioni per la personalizzazione degli sfondi;


Sicurezza:
opzioni di pulizia per i file spazzatura, per i file troppo grandi e per i dati delle applicazioni, con tre modalità di pulizia;
controllo del traffico dati e firewall;
gestione di 4 classi di applicazioni impostabili per avvio automatico, possibilità di invio notifiche, sicurezza e privacy;
configurazione intelligente dei permessi;
ricerca di software malevolo, applicazioni nascoste, rischi per i pagamenti, rischio di hacking ed altre opzioni di protezione;
prevenzione dell’installazione di virus;


Meteo:
aggiunte varie opzioni di controllo, per clima, temperatura, umidità, vento, raggi UV, qualità dell’aria e altro;
segnalazione dei rischi per le condizioni climatiche;


Musica:
suggerimento quotidiano dei brani consigliati per l’utente;
analisi degli attributi musicali;
suggerimento di album;
musica ad alta fedeltà con Dirac HD Sound ed equalizzatore;


Video:
aggiunte funzionalità per l’uso di servizi video;
possibilità di visualizzare i video in una finestrella riposizionabile (che mostra il video mentre utilizzate lo smartphone per altre operazioni;
integrazione con servizi video come Tencent video o Youku;
supporto al download di video multi-risoluzione (super clear 950kps, HD 450kps, SD 250kps);


Galleria:
possibilità di salvare album sul cloud, in modo da non perdere mai i vostri dati;
varie opzioni delle immagini abilitate direttamente sul cloud, come editing, condivisione ed impostazione dello sfondo;
nuove opzioni di modifica delle foto, con nuove opzioni di sfocatura, filtri, effetti mosaico e altro;
aggiunte funzionalità per il ritocco dei volti umani, riconosciuti automaticamente e modificabili con varie opzioni di trucco;
migliorata la navigazione tra le immagini;


Il download del firmware pesa ben 697MB, molti dei servizi cinesi non saranno presenti nella versione internazionale, come è giusto che sia visto che non sono utilizzabili dalle nostre parti, il servizio di cloud integrato permetterà agli utenti di avere fin da subito 1TB di spazio gratuito, che potrà essere espanso fino a 40TB sottoscrivendo un account su 360 Cloud. Infine tutti i terminali acquistati a partire da oggi saranno già aggiornati a questa release definitiva della ROM.





Per essere la prima versione ufficiale i cambiamenti sono decisamente tantissimi, fix e correzione non mancheranno nel corso del tempo mentre poco sopra trovate un primo benchmark AnTuTu (versione 5.1) effettuato con quest'ultima versione della Flyme 4, in attesa di poter fare test più approfonditi prima della recensione completa.

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

Lo smartphone più sottile al mondo: Vivo X1 con soli 6.55mm di spessore!

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM