Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2013

Sony monta in 5 minuti tre suoi prodotti

Immagine
Sony monta in 5 minuti tre suoi prodotti
E’ una vecchia abitudine dell’oriente occidentalizzato quella di stupire i pigri bacchettoni occidentali con complicate esibizioni di produttività estrema, dai capolavori ingegneristici di Incredibile Machine a come piegare perfettamente una maglietta in 2 secondi. Ebbene, anche Sony al CES ha voluto fare la sua bella figura mostrando ai propri fan come uno dei propri tecnici riesca a riunire i componenti di tre suoi prodotti completamente disassemblati in soli 5 minuti. E’ il caso di uno smartphone Experia Z, di una fotocamera Cybershot RX1 e di una videocamera che, in maniera composta e rilassata e con un piacevole sottofondo musicale, un uomo monterà come stesse curando il proprio giardino zen. Eccovi il video:

Come controlleremo Google Glass? Ma ovviamente con una tastiera virtuale proiettata da un laser

Immagine
Come controlleremo Google Glass? Ma ovviamente con una tastiera virtuale proiettata da un laser

Data la sua natura ancora in parte indefinita, Google Glass ha scatenato da subito le fantasie di molti, soprattutto di chi ci vede uno degli accessori più futuristici degli ultimi anni. E come ogni dispositivo venuto dal futuro che si rispetti, avrà bisogno di un sistema di controllo all’altezza. O almeno questo sembra indicare una recente richiesta di brevetto. “Methods and Systems for a Virtual Input Device”, ovvero: prendi unavideocamera e montala sulla stanghetta di sinistra, un proiettore laser su quella destra, e voilà, la tastiera virtuale è servita dove volete (negli esempi su mano, e braccio, ma immaginiamo che anche tavolo o parete sarebbero ben lieti di accoglierla). Difficile dire se sarà davvero questa la strada intrapresa: le tastiere laser-proiettate non sono una novità assoluta e nonostante sembri che il pubblico le guardi con particolare curiosità, non si sono mai afferma…

Nuovi tablet Android Ainol Novo disponibili per la vendita

Immagine
Nuovi tablet Android Ainol Novo disponibili per la vendita

Ricaviamo dai colleghi di notebookitalia.it la notizia che il produttore cineseAinol ha di recente reso disponibili per la vendita i suoi nuovi tablet Android a prezzi estremamente competitivi; parliamo del Novo 7 Venus, del Novo 8 Dreamed infine del Novo 9 Spark. Il modello base, e cioè il Novo 7  Venus che vedete nell’immagine in testa all’articolo, è dotato di un display IPS da 7″ con risoluzione 1280 x 800 px. Il processore è un ARM Cortex A9, la Ram ammonta ad 1Gb mentre la memoria di storage è di 16Gb2 Mpixel la risoluzione della fotocamera posteriorementre quella anteriore è di 0,3 Mpixel. Il Novo 7 dispone della sola connessione wi-fi, chi volesse utilizzare le reti mobili dovrà dotarsi di un apposito dongle esterno. Riguardo la batteria, il valore di 4000 mAh dovrebbe garantire un’autonomia che va dalle 5 alle 10 ore. A bordo del tablet Android 4.1 Jelly Bean. Il costo del Novo 7 è di 139.90$Qui la pagina di acqu…

Due nuovi video per Sony Xperia Z: ottime doti di connettività e piccolo drop test

Immagine
Due nuovi video per Sony Xperia Z: ottime doti di connettività e piccolo drop test









Connettività, ovvero non tanto rete mobile o Wi-Fi, quanto qualsiasi accessorio vi venga in mente di collegare a Xperia Z. È su questo che verte un ottimo video realizzato dallo store britannico Clove, che ha provato ad utilizzare il nuovo top di gamma Sony anche con accessori Samsung, senza avere il benché minimo problema. Tastiere, mouse, controller, pennine, televisori: niente sembra impensierirlo, rendendolo di fatto uno strumento davvero poliedrico. A margine vi mostriamo anche un nuovo drop test dello smartphone, che perònon è molto indicativo, essendo avvenuto “di piatto” e su un terreno non certo dei più aspri: finché qualcuno non proverà a farlo cadere su un marciapiede, difficilmente il vetro temperato di Xperia Z sarà messo a dura prova. Non aspettatevi però che saremo noi i primi a farlo: non maltrattiamo smartphone indifesi!

Samsung Galaxy Note 8.0 (GT-N5100): queste le specifiche ufficiali?

Immagine
Samsung Galaxy Note 8.0 (GT-N5100): queste le specifiche ufficiali?
Abbiamo sempre visto in modo un po’ frammentario il GT-N5100 finora, ovvero quello che sarà il quarto modello della serie Galaxy Note, ipotizzato con una diagonale di 7,7 pollici, che invece sembra diventerà di 8”. Le caratteristiche complete trapelate quest’oggi non lo pongono certo al vertice della catena alimentare, ma piuttosto come un tablet destinato a rivaleggiare con l’iPad Minidi Apple, grazie al plus rappresentato dalla S Pen. I colleghi di SamMobile ipotizzano le due classiche versioni Wi-Fi only (GT-N5110) e Wi-Fi + 3G (GT-N5100), ma noi in realtà ne avevamo intravista anche una con LTE (GT-N5105), anche se quest’ultima potrebbe benissimo non essere disponibile sul nostro mercato. In ogni caso il GT-N5100 dovrebbe essere presentato il prossimo mese all’MWC di Barcellona, e a quel punto non mancheremo di darvi le nostre impressioni dirette. Per adesso riportiamo comunque le presunte specifiche (assenti inf…

iPhone 5 a 159€! Sembra vero ma… ha Android (molto nascosto)! Video

Immagine
iPhone 5 a 159€! Sembra vero ma… ha Android (molto nascosto)! Video
Probabilmente quello che vi stiamo mostrando in questo articolo è il Clone di iPhone 5 meglio realizzato di sempre. Non solo esteticamente è praticamente identico e viene proposto sia in bianco che in nero, ma anche a livello software troviamo praticamente la stessa identica interfaccia di iphone. Riuscire a capire che si tratta di Android risulta quasi complicato e nel video sono solo pochi i momenti in cui le icone di Android si riescono a notare! Il clone offre un hardware  non troppo performante ma comunque interessante grazie all’adozione di una CPU dual-core da 1GHzMTK6577, 1GB di memoria RAM, sistema operativo Android 4.0 ICS completamente personalizzato, display ovviamente da 4 pollici multitouch con risoluzione 854×480 pixel, fotocamera posteriore da 8mpx ed anteriore da 1.3 mpx e, proprio per non farci mancare nulla, connettore Lightning (immaginiamo non proprio identico) proprietario di Apple per un peso t…

Sony Xperia Z: in Italia a Marzo a 649€!

Immagine
Sony Xperia Z: in Italia a Marzo a 649€!

Ufficiale: il prezzo del nuovo Sony Xperia Z sarà di 649€ in Italia e la vendita partirà entro Marzo 2013. A dirlo è David Draghi, il nuovo Country Manager di Sony Mobile che conferma la volontà di portare il marchio Sony in prima linea nel mercato Italiano. Il nuovo top gamma del produttore sarà caratterizzato da un display Full HD da 5 pollici, processore  Quad Core Snapdragon S4 Pro da 1.5GHz, 2GB di memoria RAM e fotocamera da 13 megapixel. Un device che abbiamo visto al CES 2013 e che verrà presentato in Europa durante il MWC 2013 che si terrà a fine Febbraio a Barcellona. Non resta dunque che attendere la commercializzazione visto che ormai i dettagli sono stati tutti rilevati. via

CEO Qualcomm: l’Exynos Octa è solo una trovata pubblicitaria!

Immagine
CEO Qualcomm: l’Exynos Octa è solo una trovata pubblicitaria!
Interessanti dichiarazioni quelle del CEO Qualcomm Paul Jacobs in merito al nuovo processore Samsung Exynos Octa presentato durante il CES 2013. Secondo il CEO, aziende come Samsung utilizzano l’elevato numero di core delle CPU nei loro chipset per raccogliere l’attenzione sui prodotti, senza invece concentrarsi sul problema principale: il consumo energetico. Nel caso del Exynos 5 Octa, egli sostiene che il consumo di energia dei quattro core Cartex A15 risulterebbe troppo elevato costringendo Samsung ad inserire quattro ulteriori Core con prestazioni inferiori e minori consumi per ovviare al problema e bilanciare la resa. L’architettura ARM big.LITTLE che Samsung sta utilizzando nel suo Exynos 5 Octa non permette di far lavorare tutti gli otto core insieme; se sono attivi i 4 core Cortex-A15 gli altri 4 Cortex-A7 non lo sono e viceversa. In questo modo si limitano i consumi ma non si ottiene nulla di più di quello che già …

Huawei Ascend P1 scende sotto i 300€ a poche settimane dalla presentazione del successore!

Immagine
Huawei Ascend P1 scende sotto i 300€ a poche settimane dalla presentazione del successore!
Brusco calo di prezzo per uno degli ultimi terminali del produttore cinese lanciato nel nostro paese durante l’estate scorsa ad un prezzo che inizialmente superava i 400€. A distanza di pochi mesi, complice la forte concorrenza nel segmento smartphone Android e i miglioramenti hardware arrivati ultimamente, Huawei Ascend P1 si può trovare adesso online a cifre difficilmente interessanti. Al momento lo store che sembra offrire il miglior prezzo è Expansys Italia che propone Ascend P1 al prezzo di 279€. Stiamo parlando di un device dotato di processori TI OMAP 4460 dual-core da 1.5GHz, design accattivante ed incredibilmente sottile, display da 4.3 pollici qHD 940×560 pixel, 1GB di memoria RAM e Android Ice Cream Sandwich in attesa di poter essere aggiornato a Jelly Bean dal produttore. Di fatto caratteristiche molto interessanti e migliori di molti concorrenti di pari prezzo. La disponibilità ris…

Vizio presenta il nuovo Ultrabook Thin+Light

Immagine
Vizio presenta il nuovo Ultrabook Thin+Light

Vizio renderà a breve disponibile la nuova versione dell’ Ultrabook Thin+Light, caratterizzato dal supporto nativo a Windows 8 grazie all’adozione di un nuovo display Touchscreen IPS che offrirà allo stesso tempo anche un’ottima resa cromatica. Questo ultraportatile sarà venduto in due configurazioni con diagonale da 14″ e 15,6″, il primo è un HD+ il secondo un Full-HD. Per quanto riguarda l’hardware l’azienda prevede l’utilizzo di CPU Quad-core Intel Ivy Bridge o AMD A10, con opzione di grafica dedicata Radeon almeno per quanto riguarda la versione AMD. Non ci sono ancora le specifiche complete ma, stando alle immagini emerse, questo Ultrabook avrà un design molto curato, peserà  fino a 1,7 Kg nella versione da 15,6 pollici, e offrirà supporto SSD, USB 3.0 con una batteria da 100Wh. I prezzi dovrebbero essere in linea con la serie precedente, quindi per il modello top da 15,6″ con Core i7 aspettiamoci non meno di 1199 dollari. Vizio ha ino…

SSD mSATA, ecco la nuova proposta di Super Talent

Immagine
SSD mSATA, ecco la nuova proposta di Super Talent Super Talent, azienda specializzata in Memoria RAM e periferiche di memorizzazione flash, amplia il proprio catalogo di SSD mSATA con una nuova serie di prodotti SATA 3 a 6 Gbps. Questa linea si aggiunge alle altre due già presenti in catalogo e ne conserva la sigla (MO-300B) oltre che il form factor con misure di 30 x 51 millimetri. I nuovi SSD Super Talent MO-300B SATA 3 nascono per migliorare le performance di ultrabook, netbook e sistemi ultra-compatti di ultima generazione, e grazie al BUS a 6 Gbps riescono a raggiungere un transfer-rate di 550 e 500 MB/s. Le unità saranno disponibili in tagli da 30 a 120 GB e utilizzano memorie MLC, il tutto con un MTBF di ben 2 milioni di ore. Attualmente non ci sono info sui prezzi, vi lasciamo quindi con una tabella comparativa con le varianti SATA 2 Gbps: Product FamilymSATA (MO-300B)mSATA 2 (MO-300B)mSATA 3 (MO-300B)Specification