Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2013

Acer Smart Display: la nostra anteprima MWC 2013

Immagine
Acer Smart Display: la nostra anteprima MWC 2013
Eravamo un po’ scettici a priori sull’idea di un display con Android, ma invece Acer ci ha convinti del contrario. Quello che vedete ritratto qui sopra, e più approfonditamente nel video e in altre foto a fine articolo, è infatti un tablet da 21,5” con Android Ice Cream Sandwich (già previsto l’update a Jelly Bean), che potrete utilizzare appunto come una gigantesca tavoletta, con tanto di stand sul retro per appoggiarla agevolmente su una superficie piana. Acer ha personalizzato l’esperienza Android con il consueto Ring, ovvero un launcher circolare richiamabile tramite opportuno pulsante posto a metà della nav bar, che ci consente di regolare il volume, lanciare applicazioni o accedere ai nostri segnalibri in modo molto rapido. Grazie al Bluetooth o alle porte USB potrete collegare mouse e tastiera al monitor, in modo da avere in pratica una sorta di PC all-in-one con Android; ma se il robottino non fosse sufficiente per la vostra fa…

Alcatel One Touch Idol / Idol Ultra: la nostra anteprima MWC 2013

Immagine
Alcatel One Touch Idol / Idol Ultra: la nostra anteprima MWC 2013
Lo smartphone più leggero e quello più sottile: sono questi i due selling point di One Touch Idol e One Touch Idol Ultra, che avevamo già visto al CES di Las Vegas. Caratteristiche inconfutabili, ma che non necessariamente saranno così importanti per tutti gli acquirenti da far preferire le soluzioni di Alcatel ad altre un po’ più pesanti e più spesse. Entrambi sono molto colorati e vivaci, grazie alle cover posteriori disponibili in varie tonalità, mentre il prezzo per l’Europa è di circa 200€ per Idol e 350€ per Idol Ultra, anche se potrebbe variare da paese a paese. Galleria One Touch Idol

Huawei Ascend P2 disponibile sul mercato globale a partire dal Q2 2013

Immagine
Huawei Ascend P2 disponibile sul mercato globale a partire dal Q2 2013
A completare la carrellata di immagini e video anteprime dell’atteso Huawei Ascend P2 mancava soltanto il comunicato stampa ufficiale del produttore per l’Italia, che preannuncia l’uscita dello smartphone sul mercato globale a partire dal Q2 2013 nelle due varianti colore già mostrate in precedenza. In occasione del Mobile World Congress 2013 Huawei ha presentato al mondo il nuovo Ascend P2, dotato di processori quad-core da 1,5 GHz e connnettività LTE, offre un’esperienza di navigazione senza precedenti e velocità di download fino a 150 Mbps. Fedele all’eleganza propria della gamma Ascend P, Ascend P2 ha uno spessore di soli 8,4 mm e un ampio schermo da 4,7 pollici IPS HD con Corning Gorilla Glass di seconda generazione. “Huawei Ascend P2 rappresenta la perfetta combinazione di eleganza e potenza e un’ulteriore prova del fatto che non è necessario scendere a compromessi nella ricerca dello smartphone perfetto. Tes…

ZTE Grand Memo il primo smartphone con CPU Snapdragon 800 e display da 5,7 pollici

Immagine
ZTE Grand Memo il primo smartphone con CPU Snapdragon 800 e display da 5,7 pollici

ZTE Grand Memo si svela finalmente alla platea del Mobile World Congress 2013 come la punta di diamante del produttore cinese per il mercato dei phablet catturando l’attenzione dei presenti grazie a delle caratteristiche tecniche davvero interessanti e al momento uniche nel panorama mobile internazionale. Non solo un ampio display da 5,7 pollici, che comunque si ferma alla risoluzione di 1280 x 720 e quindi HD, ma è il nuovo cuore Qualcomm Snapdragon 800 che secondi i primi benchmark sembra non temere rivali. Completano la dotazione hardware 2GB di RAM, 16GB di memoria interna espandibili e una batteria piuttosto grande, ben 3200 mAh che non dovrebbe creare problemi in fatto di autonomia. Il retro è contraddistino ancora una volta da un guscio in plastica dove alloggia nella parte superiore la fotocamera da 13 Mpxl con obbiettivo leggermentre sporgente in avanti, uno spessore di appena 8,5 mm che rende …

Da Caterpillar arriva il B15, smartphone Android certificato per condizioni estreme

Immagine
Da Caterpillar arriva il B15, smartphone Android certificato per condizioni estreme
Si stiamo parlando proprio di quella Caterpillar, famosa azienda americana conosciuta in tutto il mondo per le sue macchine da lavoro caratterizzate da cingolati e dal tipico colore giallo, oltre alla vasta gamma di veicoli pesanti, macchinari per costruzione, bulldozer e calzature. Il nuovo Caterpillar B15 prende invece le sembianze di uno smartphone con sistema Android, dedicato esplicitamente ad ambienti di lavoro estremi con diverse certificazioni, sullo stile degli stessi prodotti della società. Sulla parte posteriore ritroviamo il logo classico “Cat” mentre la dotazione tecnica propone un display da 4 pollici Gorilla Glass a risoluzione WVGA (800×480), il processore è un dual-core MediaTek MT6577 fino ad 1 Ghz di frequenza, 512 MB di RAM, 4GB di memoria interna espandibile tramite microSD, connettività completa, fotocamera da 5 Mpxl (frontalmente troviamo una semplice VGA), Android 4.1 Jelly Bea…