ZTE Grand Memo il primo smartphone con CPU Snapdragon 800 e display da 5,7 pollici


ZTE Grand Memo il primo smartphone con CPU Snapdragon 800 e display da 5,7 pollici



ZTE Grand Memo si svela finalmente alla platea del Mobile World Congress 2013 come la punta di diamante del produttore cinese per il mercato dei phablet catturando l’attenzione dei presenti grazie a delle caratteristiche tecniche davvero interessanti e al momento uniche nel panorama mobile internazionale. Non solo un ampio display da 5,7 pollici, che comunque si ferma alla risoluzione di 1280 x 720 e quindi HD, ma è il nuovo cuore Qualcomm Snapdragon 800 che secondi i primi benchmark sembra non temere rivali.
Completano la dotazione hardware 2GB di RAM, 16GB di memoria interna espandibili e una batteria piuttosto grande, ben 3200 mAh che non dovrebbe creare problemi in fatto di autonomia. Il retro è contraddistino ancora una volta da un guscio in plastica dove alloggia nella parte superiore la fotocamera da 13 Mpxl con obbiettivo leggermentre sporgente in avanti, uno spessore di appena 8,5 mm che rende il nuovo ZTE Grand Memo uno degli smartphone più sottili al mondo per la sua categoria. Infine sulla cover anteriore troviamo i consueti tasti frontali a sfioramento.
La distribuzione Android si appoggia all’ultima Jelly Bean 4.1.2 insieme ad alcune personalizzazioni del produttore, in attesa di conoscerne prezzo e disponibilità sui mercati. Considerando la potenza e lo schermo che è “solo” HD le prestazioni dovrebbero essere eccezionali!

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

GooPhone realizza i5 e promette di citare in giudizio Apple se lancerà l’iPhone 5 in Cina

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM