Jolla Sailfish OS si mostra ampiamente in un video


Jolla Sailfish OS si mostra ampiamente in un video


Jolla Sailfish OS si mostra ampiamente in un video
Dopo averci dato un breve assaggio della sua interfaccia utente durante l'annuncio ufficiale in un video promo, la nuova piattaforma Jolla Sailfish, basata su Meego, è stata catturata in un nuovo ed ampio video che offre uno sguardo più approfondito sulle sue caratteristiche. Il sistema operativo è ancora in esecuzione su un Nokia N950, ma è pur sempre logico dal momento che la maggior parte delle persone che stanno dietro il progetto Sailfish sono ex-dipendenti del colosso finlandese.
Per poter facilmente utilizzare l’OS gli sviluppatori hanno ideato un completo movimento delle mani grazie a delle gestures intuitive, le quale intelligentemente implementate permetteranno all’utente l’utilizzo del dispositivo Sailfish con una sola mano, qualsiasi sia la grandezza del suo display.
Il sistema è facile da personalizzare, a partire dai collegamenti sulla lockscreen fino al cambiamento del colore degli elementi dell’interfaccia utente una volta cambiato lo sfondo.
Il Jolla Sailfish OS supporta il vero e proprio multi-tasking, nel quale ogni applicazione può essere ridotta al minimo ed apparire come carte sulla homescreen. Ogni scheda può essere personalizzata dagli sviluppatori per visualizzare controlli e informazioni in tempo reale.
Subito sotto potrete trovare il video dell’OS in esecuzione:
Nonostante sia ancora in fase di sviluppo, Jolla Sailfish OS dimostra certamente un sacco di ottime promesse. Tuttavia, sappiamo già fin troppo bene che l’utente medio definisce un sistema operativo mobile buono in base alla quantità e qualità delle sue applicazioni, perciò ancora la strada da percorrere è molta.
Presto l’SDK Sailfish sarà rilasciato ma il suo codice sorgente è già disponibile. Il sistema supporterà dispositivi ARM e x86, perciò ne sentiremo sicuramente parlare durante il corso del Q1 2013.



Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

Lo smartphone più sottile al mondo: Vivo X1 con soli 6.55mm di spessore!

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM