Anche il Team Paranoid interviene in relazione allo sviluppo di ROM per S4


Anche il Team Paranoid interviene in relazione allo sviluppo di ROM per S4


paranoid galaxy s4
Non c’è in realtà nessun riferimento diretto a S4 e a samsung nell’intervento che è stato pubblicato poco fa sul profilo Paranoid di Google+, ma visto che è stato menzionato e citato l’articolo relativo al mancato supporto da parte del Team Cyanogen al Galaxy S4, le parole di seguito vanno contestualizzate in riferimento a Samsung e in generale ai produttori che, in qualche modo, chiudono la libertà di Android.
Best thing i’ve read in a while. I never understood why the rom-scene must play into the hands of the very companies that antagonize it. At least not when there is a healthy Nexus project around that may be the last chance for an open and free mobile platform before it gets eaten up like any other market by shock and awe marketing and an infinite succession of meaningless spec bumps. All the while keeping the OS locked down of course so it cannot be brought up to date to get the most out of the hardware, using missing updates as a leverage for consumers to jump to the ‘next big thing.’ This is good news for Android!
Dunque anche i ragazzi che seguono lo sviluppo delle Paranoid sottolineano come sia importante la libertà su Android e come la gamma Nexus sia l’unica al momento in grado di garantire una totale sicurezza nella gestione dei sorgenti e dei codici. Non bisogna rincorrere caratteristiche e specifiche che vengono propinate dal marketing dei vari produttori che sono responsabili della mancata pubblicazione di sorgenti e dettagli al fine di bloccare eventuali sviluppi e update per vendere il modello successivo di smartphone (the ‘next big thing – chiaro riferimento a Samsung). La gamma Nexus è dunque l’unico appiglio per continuare a sostenere la libertà di Android e lo sviluppo di ROM e aggiornamenti non ufficiali.
Questo più o meno il senso dell’intervento che sicuramente troverà altre reazioni nelle prossime ore e che difficilmente possiamo biasimare. Gli sviluppatori come CM, Paranoid e AOKP lavorano duramente per portare miglioramenti, aggiornamenti e caratteristiche esclusive su smartphone che o sono abbandonati dai produttori, o vengono aggiornati con troppa lentezza, o ancora hanno problemi o semplicemente hanno interfacce che a non tutti piacciono.

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM

Meizu MX4, la recensione