LG Optimus 3D Max

LG Optimus 3D Max, la recensione completa


LG Optimus 3D Max recensione
Benché il mondo 3D su smartphone non abbia ancora convinto buona parte degli utenti, LG ha deciso di proporre un successore rinnovato e migliorato del suo Optimus 3D: LG Optimus 3D Max.

Confezione

La confezione di 3D Max è molto elegante e al suo interno racchiude un alimentatore molto compatto, il cavetto USB-microUSB per lo scambio dati e la ricarica, cuffie stereo in-ear con controlli e ben 3 tag NFC per iniziare a sperimentare questa nuova tecnologia.
8

Costruzione ed ergonomia

Benché questo Optimus 3D Max sia tutto fuorché un peso piuma, dimensioni e peso sono più accettabili rispetto al suo modello precedente, guadagnando anche un design più moderno e molto più pulito. Al tatto tutti i materiali hanno un buon feeling e, nonostante il peso, in mano si ha la sensazione di avere un telefono ben costruito e di qualità, miglioramento nettamente rispetto al primo Optimus 3D.
8

Hardware

Piccole, ma importanti, migliorie sono state apportate su questo 3D Max: nuovo processore dual core da 1,2 GHZ, 1 GB di RAM, 8 GB di memoria interna espandibile via microSD, presenza di NFC e una nuova coppia di fotocamere appositamente studiata da LG per migliorare la resa degli scatti in 3D. Non manca ovviamente WiFi in versione N, bluetooth 2.1 e connettività HSUPA fino a 21 Mbps. Manca un’uscita HDMI, ma a questo sopperisce la porta microUSB compatibile con MHL (accessorio non incluso). Da segnalare però l’eccessivo surriscaldamento del dispositivo sia nell’uso quotidiano e in particolar modo in modalità 3D.
7

Display

Lo schermo da 4,3 pollici mantiene la risoluzione di 480 x 800 pixel, un po’ pochi per uno schermo di queste dimensioni, limite però imposto (probabilmente) dal supportare l’auto-stereoscopia in 3D. In orizzontale infatti è possibile sfruttare tutta la potenza del 3D offerta da questo smartphone. Molto buona la luminosità grazie alla tecnologia NOVA fino a 600 nit e buona anche la protezione grazie al Gorilla Glass 2
8

Software

L’interfaccia di LG è immutata ormai da alcune versioni (almeno nell’incarnazione Gingerbread) e anche questo Optimus 3D Max non nasconde sorprese particolari, se non per la possibilità di cambiare tema (fra uno dei quattro disponibili) e di poter personalizzare le icone sulla home. Rimane la divisione in categoria del drawer delle applicaizoni. Da segnalare l’introduzione di un nuovo Convertitore 3D che permette di convertire in 3 dimensioni applicazioni e giochi inizialmente non compatibili. Buono anche l’applicativo per effettuare backup sulla SD e anche il piccolo software per programmare gli SmartTag NFC.

Software: Browser

Discreta la fluidità del browser che purtroppo soffre, e ci ritroviamo spesso a specificarlo, della poca ottimizzazione del browser nella versione Gingerbread.

Software: Multimedia

Buona l’applicazione della fotocamera (che ovviamente permette di fare scatti in 3D) e ovviamente non manca (in perfetta trdizione LG) il supporto ai video divx.
8

Autonomia

L’autonomia dello smartphone è discreta, ma soffre molto dell’utilizzo in modalità 3D (da usare quindi in modo parsimonioso).
6

Prezzo

Optimus 3D Max viene venduto a 499€, ben 100€ in meno del prezzo di lancio del primo Optimus 3D. Il prezzo è adeguato al tipo di prodotto.
7

Giudizio Finale

LG Optimus 3D Max è un buono smartphone e non presenta nessun difetto di sorta, con l’unica esclusione del gran calore che produce in modalità 3D. E’ sicuramente un prodotto destinato a chi è realmente interessato alla terza dimensione in uno smartphone. Allo stesso prezzo si trovano altri dispositivi più tascabili e più performanti, ma che però non godono di questa particolare funzione. L’unica questione aperta rimane la velocità con cui LG aggiornerà il dispositivo ad Ice Cream Sandwich.
Voto: 7,8

In sintesi: Pro

  • Supporta la conversione in 3D di alcune app e giochi
  • Alta luminosità
  • Supporto a NFC
  • Fotocamera 3D migliorata

In sintesi: Contro

  • Risoluzione limitata
  • Soffre di surriscaldamento
  • Lanciato con Gingerbread

Videorecensione

Fonte

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM

GooPhone realizza i5 e promette di citare in giudizio Apple se lancerà l’iPhone 5 in Cina