Mercato Hard Disk: prezzi SSD in caduta libera

Mercato Hard Disk: prezzi SSD in caduta libera


Dal sito techreport emerge un’interessante analisi sull’andamento dei prezzi degli SSD. Mentre quelli degli hard disk rotativi rifiutano di muoversi dopo le alluvioni che lo scorso anno hanno colpito gli impianti di produzione in Thailandia, il mercato degli hard disk a stato solido (SSD) invece, ha un futuro molto roseo grazie anche alla tecnologia Nand Flash che diventa sempre più accessibile. Dai grafici riportati sul sito possiamo notare come la tendenza sia un calo dei prezzi continuo fino a un minimo di 1 Dollaro a Gigabyte.
Prediamo ora per esempio alcuni grafici:

Parlando di OCZ per esempio, possiamo notare come i prezzi rispetto a marzo del 2011 siano calati quasi della metà (modello Vertex 3 da 240 GB), un trend che fa quindi ben sperare per un ulteriore abbassamento.

Corsair invece ha visto scendere i prezzi dei propri Force Series GT di oltre la metà, soprattutto per i modelli da 240 GB.

Passiamo infine ad Intel con le unità 520, modelli che hanno da poco visto la luce ma che si sono attestati attorno ai 350, 200 e 100 Dollari, rispettivamente per i modelli da 240, 120 e 60 GB. Qui il calo è meno evidente ma del tutto normale vista “l’età” di queste unità rispetto agli altri modelli. Speriamo dunque che questo andamento venga confermato e la tecnologia SSD possa raggiungere tutte le tipologie di utenza.

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM

GooPhone realizza i5 e promette di citare in giudizio Apple se lancerà l’iPhone 5 in Cina