Linus Torvalds: smartphone, Android e Nokia

Lunga intervista a Linus Torvalds: smartphone, Android e Nokia


Difficile non conoscere Linus Torvalds, colui che nei primi anni del ’90 scrisse il kernel del sistema operativo GNU/Linux, primi di trasferirsi negli Stati Uniti. Quest’ultimo, tornato nella madre patria, cioè Finlandia, per ritirare un importante premio, ha risposto alle domande della rivista finlandese Taloussanomat. Gli argomenti trattati durante la lunga intervista sono molti, dagli attuali smartphone ad Android, da Nokia a Windows Phone. Torvalds ha espresso i propri gusti ed adesso ve li riassumeremo in alcune righe.

Dopo aver ricevuto il premio Millennium Technology Price in Finlandia, Linus Torvalds ha dedicato un po’ del proprio tempo ad una celebre rivista finlandese, rispondendo ad alcune interessanti domande.
Secondo quanto riportato nella lunga intervista, Torvalds non apprezzerebbe molto gli attuali smartphone, anzi li odia pur utilizzando un device Android. Ciò che gli piace particolarmente dei moderni smartphone è la possibilità di leggere e scrivere e-mail.
La questione si è successivamente spostata su Nokia e la sua attuale situazione. Torvalds pensa che il colosso finlandese abbia sbagliato a puntare il proprio futuro su Windows Phone, ma capisce la scelta poiché il suo attuale CEO, cioè Stephen Elop, era un ex dipendente Microsoft.
Tralasciando ciò, pensa che Nokia abbia scelto Windows esclusivamente per il forte marketing, poiché molte persone sono costrette ad utilizzarlo, pur non apprezzandolo molto, per lavoro; come dimostra il Windows per PC ed il suo successo nel settore.
Il padre del kernel di GNU/Linux sostiene che sarebbe stato più produttivo e di maggior impatto sul mercato per Nokia la scelta di una piattaforma come Android. Non solo per il successo del sistema di Google ma anche per quanto riguarda la tecnologia utilizzata per la produzione di questi dispositivi. Avrebbe portato maggiore successo per Nokia puntare su un sistema operativo già maturo rispetto ad uno ancora in sviluppo ed evoluzione.
Personalmente penso che Android avrebbe dato la svolta giusta al colosso finlandese. Voi la pensate come Linus Torvalds?



Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM

Lo smartphone più sottile al mondo: Vivo X1 con soli 6.55mm di spessore!