Gli utenti Windows XP sono poco interessati a Windows 8


Gli utenti Windows XP sono poco interessati a Windows 8



In questa settimana abbiamo più volte toccato l’argomento; Windows 8 sta cercando di farsi strada tra quello che è stato il Sistema Operativo più venduto (Windows XP) e quello attualmente più usato e gradito dalla massa, Windows 7. Lasciando da parte i numeri relativi alle vendite e l’aspetto relativo alla funzionalità (interfaccia ecc.), c’è da considerare sicuramente quello più difficile da scalfire, parliamo dell’abitudine.
Secondo quanto dichiara Andy Trish, rivenditore NCI Technologies, gli utenti Windows XP non sono interessati al passaggio a Windows 8, soprattutto perchè molti utilizzano lo stesso sistema da 11 anni e non pensano minimamente di cambiare. L’unica via per invertire questa tendenza, secondo la Trish, potrebbe essere quella puntare sul versante sicurezza, magari “trovando” qualche particolare falla.
A questo punto viene però incontro un altro ostacolo, ossia il supporto che Microsoft offrirà per Windows XP fino al 2014. Ne abbiamo già parlato e ribadiamo come ovviamente si tratta di un arco di tempo troppo lungo se ragioniamo “commercialmente”. A questo punto quindi potrebbero intervenire, indirettamente, le aziende di Antivirus che però non potrebbero far altro che negare la compatibilità delle future release al vecchio Sistema Operativo; una mossa che visti i volumi di Windows XP sembra improbabile.


Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

Lo smartphone più sottile al mondo: Vivo X1 con soli 6.55mm di spessore!

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM