Mercato Processori: a breve una nuova proposta dalla Cina


Mercato Processori: a breve una nuova proposta dalla Cina



Attualmente il mercato dei processori è dominato da due nomi, Intel e ARM, tuttavia nei prossimi (due) anni potremmo assistere alla comparsa di un nuovo attore che arriverà dall’oriente e  in particolare dalla Cina. BLX IC Design Corporation, società nata da una partnership Pubblico-Privata con enti cinesi, in realtà non è un nome nuovo e già nel corso di questo anno aveva già fatto parlare di se.
L’azienda si prepara al 2013 con un nuovo processore della famiglia Loongson che, stando alle prime voci, mira a conquistare un ruolo importante nel panorama delle CPU per PC Desktop e Server.
BLX IC Design Corporation aveva già mostrato buona capacità nell’evoluzione dei propri chip, ottimizzando il Godson-3B1500 (attualmente l’ultima proposta dell’azienda) rispetto al suo predessore sia a livello prestazionale che energetico (fino al 35%). In questa ottica quindi per il 2013 ci si può aspettare un ulteriore salto in avanti, non tanto da infastidire Intel ma comunque da offrire un’alternativa, magari mirando al prezzo.
Pare che il nuovo Loongson sarà costruito a 32 nanometri e sarà compatibile con Windows; ribadendo che non potrà minimamente competere con le soluzioni Intel, potrebbe risultare invece una carta vincente nei mercati emergenti dove il costo è la prima caratteristica di un PC.

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM

GooPhone realizza i5 e promette di citare in giudizio Apple se lancerà l’iPhone 5 in Cina