Samsung prepara Exynos big.LITTLE da 8 core per il 2013


Samsung prepara Exynos big.LITTLE da 8 core per il 2013



Da qualche giorno spopola in rete la notizia che per  il prossimo anno Samsung starebbe preparando un nuovo processore da ben 8 Core. Andiamo ad analizzarne l’architettura.

Al momento non si sa ancora tutto, però secondo le prime indiscrezioni Samsung è al lavoro per presentare verso la metà del 2013 un nuovo SoC realizzato a 28nm che affianca due CPU quad-core in configurazione big.LITTLE. Di conseguenza non si tratta di un vero processore peta-core, ma di due quad-core affiancati, che operano in alternanza in base al carico di lavoro.
L’architettura infatti prevederebbe l’utilizzo di un processore quad-core A7 con clock pari 1,2GHz, chiamato LITTLE, e di un secondo elaboratore quad-core A15 operante a 1,8GHz chiamato big.
Logicamente si può dedurre che le situazioni di minor carico di lavoro saranno gestite da “LITTLE”, mentre nei casi più impegnativi sarà “big” a far valere la sua architettura più prestante e il suo clock elevato. Non è la prima volta che viene implementata una soluzione del genere, infatti il principio è molto simile al “companion core” dei SoC Tegra 3 di Nvidia.
La differenza principale tra la soluzione di Nvida e quella di Samsung è che la prima adotta un core alternativo da 800MHz in funzione per le sole situazioni di inutilizzo del dispositivo, mentre la seconda avendo due quad-core dalle ottime prestazioni, ad eccezione di carichi di lavoro particolarmente pesanti, farà un utilizzo più sistematico del LITTLE core.


Commenti

Post popolari in questo blog

Meizu MX4, la recensione

Samsung Galaxy Note III: conferme per il display e la presentazione all’IFA 2013

Qualcomm mostra la potenza del SoC Snapdragon 810 in abbinamento alla tecnologia WiGig