Intel aggiorna la roadmap delle CPU Desktop


Intel aggiorna la roadmap delle CPU Desktop




Entro il primo trimestre del 2013 Intel aggiornerà la roadmap dedicata ai processori entry-level Pentium e Celeron, è questa la notizia che arriva dal sito Digitimes e che sottolinea il lancio dei processori Intel Ivy Bridge Pentium G2130, G2020 e G2020T e Celeron G1620, G1610 e processori G1610T entro i primi tre mesi del prossimo anno. Gli attuali Sandy Bridge Pentium G870, G645 e G645T e Celeron G555 , G550 e G550T saranno gradualmente lasciati fuori dal mercato, inoltre l’azienda non accetterà nessun ordine per i Core i7-2700K, Core i5-3450, Core i5-2310, Core i3-2105 e Pentium G440 dopo la fine del 2012.

Il tutto è stato pensato per il lancio della nuova piattaforma Haswell e per semplificare la scelta a tutti gli utenti che altrimenti avrebbero un offerta troppo vasta che creerebbe confusione. I single-core Celeron, tra cui il Celeron 807 e B730, verranno pensionati entro quest’anno mentre i Sandy Bridge continuano a rappresentare il 60% delle spedizioni desktop; gli Ivy Bridge invece sono arrivati a quota 34%.
Riguardo invece i processori Intel Atom dovrebbero costituire il quattro per cento delle spedizioni e i Sandy Bridge della serie E appena il 2 per cento. Non ci resta quindi che attendere il nuovo anno per vedere e provare i nuovi processori Haswell che mantengono un processo produttivo a 22 nanometri ma con il nuovo socket LGA 1150.

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM

GooPhone realizza i5 e promette di citare in giudizio Apple se lancerà l’iPhone 5 in Cina