Problemi di vista ? Secondo un recente studio i Tablet retroilluminati potrebbero rendere la lettura più confortevole

Problemi di vista ? Secondo un recente studio i Tablet retroilluminati potrebbero rendere la lettura più confortevole

 



Secondo una recente ricerca presentata durante il 116° meeting dell’American Academy of Ophthalmology i tablet retroilluminati e nello specifico iPad, protagonista dei test, migliorano la capacità di lettura rispetto alla controparte cartacea in alcune malattie della vista come la degenerazione maculare o la retinopatia diabetica. 

Prima di scatenare polemiche a riguardo da parte dei sostenitori della carta lo studio andrebbe analizzato e interpretato correttamente, prendendo in considerazione le possibilità offerte dai Tablet di ultima generazione che permettono ad esempio l’ingrandimento dei caratteri e nel caso dei Display Retina un effettivo incremento nella nitidezza con conseguente minore sensazione di affaticamento che, nonostante non sia allo steso livello della carta , può offrire per contro altri vantaggi legati alla retroilluminazione o alle dimensioni dei font . Backlit ereaders such as iPad help those with vision loss
Lo studio prende nello specifico in considerazione pazienti con problemi di vista che durante i test hanno dimostrato di riuscire a leggere circa 15 parole al minuto in più su Tablet con font impostato a 18 punti. Prima dell’arrivo di queste tecnologie i pazienti con determinate malattie degenerative dovevano ricorrere a lenti retroilluminate o altre soluzioni che rallentavano la capacità di lettura e il comfort generale.
Traspare in sintesi che le persone dotate di buona vista continuino a preferire la carta stampata, mentre coloro che hanno alcuni problemi di vista traggano beneficio nell’utilizzo di un Tablet per la lettura.

Commenti

Post popolari in questo blog

Meizu MX4, la recensione

iPhone 6 Plus si piega in tasca

Qualcomm mostra la potenza del SoC Snapdragon 810 in abbinamento alla tecnologia WiGig