Passa ai contenuti principali

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM


[GUIDA] Installazione fastboot Europeo MZ616 16Gb e 32gb

PREMESSA

Dovuta al rischio che si può correre, la premessa fondamentale che vi rivolgo è che:
ne io ne tanto meno lo staff ci assumiamo la responsabilità per danni al vostro tablet, pertanto sono categoricamente vietate risposte della serie "Per colpa vostra!" o "Ripagatemi il tablet".


ATTENZIONE! La guida è disponibile al momento SOLO PER la versione MZ616 sia da 16GB che da 32gb di memoria. Quindi il tablet da 10.1" ... per la versione wi-fi la procedura è IDENTICA, ma il file di fastboot DIVERSO da ricercare su droidevelopers.com.


LA SEMPLICITA' di esecuzione è davvero imbarazzante, quindi... all'opera!

TUTORIAL

Requisiti:

1) il suddetto file di fastboot europeo reperibile su droidevelopers.com Cliccando qui ;

2) RSD Lite 5.7 (o superiore) Qui;

3) MDM - Alias Motorola Device Manager Qui .

Steps

1) Installiamo MDM, se non l'avete già installato;

2) Installate adesso RSD Lite 5.7 (o superiore);

3) Dop'aver scaricato il file 1.6.0M-281.8-PASTEM_UCATBLT1UMRTCOREEU fastboot dal forum di droidevelopers (quindi vi sarete registrati ed avrete effettuato il login), estraetelo in una cartella a vostro piacere...

4) Siamo pronti ad aprire il sopracitato RSD Lite 5.7, non appena parte, selezioniamo il file 1.6.0M-281.8-PASTEM_SIGN_USAPASTE01RTEUE1028.0R_UCATBLT1UMRTCOR EEU_P014_p2_fastboot.xml ...

5) Spegnete il tablet e mandatelo in fastboot mode, ovvero premete Vol- e, tenendolo premuto, premete anche Power per una decina di secondi, rilasciateli ed il tablet dovrebbe essere ora in Fastboot mode... Inoltre vi indicherà "Device is LOCKED ... " Ma NON IMPORTA... io ho flashato ugualmente... Vi consiglio di fare delle prove prima di connettere il cavo usb ed accettarvi che sia in fastboot e non in altre modalità. Una volta fatto, collegate il cavo USB, attendete che Winows installi automaticamente i driver e...

6) ... non appena compare il device nella lista (se non dovesse apparire chiudete e riaprite il programma, ricaricate il file .xml e... ) cliccate "Start"

Ecco a questo punto, sudando e tremando, chiamando Mamma e Papà, o pregando.. etc etc... il software eseguira una serie di operazioni (10) in totale... NON... ripeto... N O N!!! SCOLLEGATELO!!! PER!!! NESSUN!!! MOTIVO!!!! Aspettate che si sia riavviato del tutto, e che la prima schermata di honeycomb sia disponibile... allora, loggatevi con il vostro account Google, bla bla bla...
Andate in impostazioni e controllate l'aggiornamento!

Se tutto è fatto a dovere e tutto si è svolto serenamente, vi troverete un device che nelle impostazioni, alla voce versione vi dirà "..Retail.en.EU..." ... quindi non più brandizzato TIM e, adesso, controllando l'aggiornamento sarà disponibile per il download...

kent_lkc è al lavoro e fra qualche giorno al massimo sarà disponibile il fastboot della Tim di Honeycomb 3.2.2, quindi si può fare il rollback alla versione precedente ed eventualmente riportarlo in garanzia, qualora questa non venga riconosciuta.

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

Meizu MX4, la recensione