Microsoft si affida a Centrix Software per pensionare Windows XP


Microsoft si affida a Centrix Software per pensionare Windows XP



Microsoft ha annunciato già da tempo l’abbandono definito di Windows XP a partire dal 2014, data in cui verrà sospeso definitivamente il supporto anche per gli utenti Enterprise. Per favorire questa fascia di utenza, non solo redditizia ma anche e soprattutto impegnativa, Microsoft ha da tempo intrapreso diverse iniziative che possano convincere le aziende ad effettuare l’upgrade al nuovo Windows 8 o al più maturo Windows 7.
Per facilitare ulteriormente questa pratica l’azienda di Redmond ora si affida a Centrix Software, società specializzata in consulenza, assistenza e supporto alla migrazione di Sistema Operativi. Centrix Software ha dichiarato che già nel corso del 2012 sono molte le aziende contattate ad aver ammesso di essere consapevoli della necessità di aggiornare la propria piattaforma Windows, aspettandosi per il 2013 un boom di aggiornamenti sul versante enterprise.
Ricordiamo che attualmente Windows 7 e Windows XP sono padroni del mercato ma Windows 8 continua a farsi spazio; nel momento in cui Windows XP non verrà più supportato però sarà inevitabile assistere a un netto cambiamento.

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

GooPhone realizza i5 e promette di citare in giudizio Apple se lancerà l’iPhone 5 in Cina

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM