Windows 8 e le applicazioni “craccate” dall’ App Store


Windows 8 e le applicazioni “craccate” dall’ App Store


Qualche giorno fa era circolata in rete la notizia di una falla (non ben specificata) presente su Windows Store, un “buco” che permetterebbe agli utenti di scaricare le applicazioni a pagamento e utilizzarle senza in realtà pagare. Questo sarebbe possibile grazie a una precisa app che circola online e che trasforma le App scaricate dallo store nelle classiche versioni complete; insomma come si dice in gergo le “cracca”.
A confermare del tutto la notizia ci pensa ora Microsoft che, attraverso un portavoce, dichiara di essere a conoscenza del problema ma allo stesso tempo che pochi utenti stanno cercando di sfruttare questa falla. Sembra inoltre che questo exploit per utilizzare liberamente le App, non riguardi i dispositivi Windows RT; sarà questo il motivo dell’apparente noncuranza dell’azienda di Redmond?

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM

GooPhone realizza i5 e promette di citare in giudizio Apple se lancerà l’iPhone 5 in Cina