Texas Instruments : Gli azionisiti spingono per un abbandono del settore chip mobile

Texas Instruments : Gli azionisiti spingono per un abbandono del settore chip mobile.



Texas instruments, famosa realtà nella progettazione e costruzione di chip mobili ha registrato un calo del settore wireless durante l’ultimo anno e in generale  nell’utilizzo delle proprie soluzioni integrate da parte dei produttori di telefonia. La situazione è sotto controllo ma gli azionisti stanno preventivamente spingendo per un  abbandono del settore mobile a favore di altri settori dove Texas possa essere competitiva.
La preoccupazione è di non poter competere con realtà consolidate nel mercato come Samsung, Qualcomm e Nvidia. Anche Motorola dopo aver in questi anni montato soluzioni OMAP predilige sempre più spesso Qualcomm, con S4 nei modelli di fascia alta.
Texas Instruments azionisti vogliono la società a uscire dal business mobile chip di
Qualcomm e Nvidia hanno dimostrato che il futuro vive nei chip all-in-one, mentre la soluzione OMAP stand-alone non assicura al momento rendimenti minimi per restare competitivi in questo settore. L’idea è quindi di cedere la linea mobile OMAP a qualche acquirente interessato, ad esempio nel settore automobilistico, sotto la spinta dei grandi azionisti e fondi comuni proprietari che potrebbero influenzare la quotazione dell’azienda  in negativo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

Lo smartphone più sottile al mondo: Vivo X1 con soli 6.55mm di spessore!

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM