Camera MX si aggiorna

Camera MX si aggiorna con tanti nuovi filtri, cornici ed effetti


La battagli di chi realizza l’effetto migliore sulle proprie foto è appena iniziata e ormai sul Google Play Store troviamo tantissime applicazioni che permettono un foto editing semplice, veloce e soprattutto gratuito.

Camera MX è un’applicazione che permette di scattare foto e applicare tantissimi effetti anche prima di scattare la foto stessa. Nell’applicazione ci sono ben 50 effetti  Live, filtri e cornici che rendono la stessa davvero un’ottima app per tutti coloro che amano fare le foto.
Nella nuova versione troviamo anche il “dado magico” che sceglierà casualmente quale effetto applicare alla nostra foto.
Con Camera MX le tue foto diventano esattamente come te le immagini – e gratis! Usa la tua macchina fotografica in modo creativo e combina effetti e cornici, servendoti dell’anteprima diretta Live. In seguito, potrai ottimizzare le tue foto preferite e condividerle con i tuoi amici: su Flickr, Facebook o Twitter. E con gli slideshow animati, in cui puoi inserire le tue canzoni preferite, le tue foto saranno ancor più d’effetto – anche nel tuo album online personale gratuito.
Ecco il changelog ufficiale dell’ultima versione:
+ Nuovi effetti: HDR, TiltShift, Little Planet, bagliore colore, caleidoscopio, disegno
+ Controllo intensità effetti
+ Trame, cornici, effetti immagine
+ Registrazione e taglio video
+ Funzione random: utilizzo causale degli effetti
+ Salvataggio combinazione/i effetti come modello
+ Creazione e visualizzazione sottotitoli
+ Supporto video nel Media Manager
+ Mappa GPS: catalogazione delle foto per luogo e rappresentazione su cartina
Camera MX la potete trovare sul Google Play Store al seguente indirizzo. Vi lascio ad un piccolo video relativo alle funzionalità dell’applicazione:


Fonte: www.androidiani.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM

Meizu MX4, la recensione