Retina MacBook Pro: Nuovi Test

Retina MacBook Pro: Nuovi Test Per Lo Schermo Ad Ultra Definizione

Proprio dopo il lancio dei MacBook Pro Retina del mese scorso, AnandTech ha fornito i primi test riguardo le performance del nuovo schermo, sottolineando le varie opzioni relative alle risoluzioni disponibile per gli utenti ed analizzando come variano il colore ed i contrasti riguardo ad altri portatili.
Dopo avere avuto più tempo a disposizione, è stata pubblicata sempre da AnandTech un nuovo resoconto relativo a Retina MacBook Pro, aggiungendo dettagli tecnici ai precedenti risultati. La sezione riguardante le performance grafiche merita speciale attenzione, sebbene l’intero resoconto sia interessante da leggere. Grazie al processore Intel HD 4000 e la scheda grafica dedicata NVIDIA GeForce GT 650M, Retina MacBook Pro è in grado di offrire una risoluzione di 3840 x 2400 pixel, con l’evidente intento da parte di Apple di spingere al massimo le capacità grafiche di Apple. “Con i settaggi di default, Intel HD 4000 ed NVIDIA GeForce GT 650M sono già in grado di offrire una densità di pixel più alta di ogni altro dispositivo.”
Tuttavia le performance a queste risoluzioni non possono sempre risultare fluide. AnandTech sottolinea infatti che: “Alla risoluzione di 2880 x 1800, la maggior parte delle interazioni con il sistema operativo risultano fluide, sebbene azioni come lo zoom delle finestre, o lo scrolling di alcuni siti web potrebbe risultare in abbassamento delle prestazioni al di sotto dei 30 fps. Ad alte risoluzioni, anche l’interazione con l’interfaccia utente potrebbe risultare a scatti. Al momento non è possibile risolvere questa problematica, dato che è solo da poco che Apple ha spinto così in avanti le performance hardware, ed i componenti realizzati dalle altre case di produzione per Retina MacBook Pro non hanno avuto il tempo di adeguarsi alle nuove possibilità.”
Concentrandosi sulla interazione con il browser, il carico in fase di scrolling si ripercuote sul lavoro della CPU, notando come si sia passati dai 50 fps dei MacBook Pro dell’anno scorso, agli stentai 20 fps dei Retina MacBook Pro che devono caricare più pixel nello stesso lasso di tempo. Il report sottolinea inoltre che OS X Mountain Lion, la prossima release del sistema operativo Apple, potrebbe aiutare a migliorare le prestazioni di alcuni aspetti inerenti alle prestazioni grafiche: altri miglioramenti dovranno attendere l’adattamento dell’hardware in continuo sviluppo per accontentare al meglio la richiesta sempre più alta da parte della clientela, di schermi ad ultra-risoluzioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

GooPhone realizza i5 e promette di citare in giudizio Apple se lancerà l’iPhone 5 in Cina

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM