Google Glass Sessions spiega cosa fare con un paio di occhiali ipertecnologici

Google Glass Sessions spiega cosa fare con un paio di occhiali ipertecnologici

Google Glass è sicuramente la “periferica” (anche se sembra riduttivo definire così una vera e propria evoluzione di un oggetto di uso comune) di maggiore interesse in ottica futura. Eppure come ammesso dalla stessa Big G si tratta di un frutto ancora acerbo: c’è bisogno di avere programmi adatti e di fixare numerosi bug, ed inoltre c’è bisogno di mostrare a cosa può realmente servire un paio di occhiali Google Glass. Quest’ultimo problema prova a risolverlo Google Glass Sessions.
Con la serie di video chiamata Google Glass Sessions la casa di Mountain View cerca dunque di dare una precisa direzione al flusso di idee che gira intorno alla sua più innovativa creazione. Sequenze create dunque per mostrare applicazioni reali e realistiche degli occhiali oltre alla direzione in cui Google sta lavorando dal lato software.
Il primo video mostra la moglie di un Googler utilizzare i superocchiali per condividere con la sua famiglia in Francia i momenti che trascorre con il suo neonato. Buona visione!



Fonte 

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

Lo smartphone più sottile al mondo: Vivo X1 con soli 6.55mm di spessore!

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM