Ecco perchè deframmentare il vostro terminale Android è inutile

Ecco perchè deframmentare il vostro terminale Android è inutile (e dannoso)


Molte applicazioni sul Play Store anche se promettono di migliorare le prestazioni del vostro smartphone/tabet, in realtà non servono a nulla. Usiamo come esempio “Android Defrag“, un’app di Enlightened Software House che dalla descrizione sembrava riuscisse letteralmente a “rivoluzionare” il vostro terminale Android in termini di prestazioni, durata di batteria e memoria.

I ragazzi di AndroidPolice hanno deciso di provarla, comprando la versione pro che si trovava a 0.99$. Hanno notato subito stranezze nell’applicazione, che non sembrava esattamente ben fatta e chiedeva strani permessi (leggere la cronologia web ad esempio). In seguito ad avere notato commenti palesemente orchestrati sulla pagina di download di Android Defrag,  hanno disinstallato l’app, l’hanno segnalata a Google ed è magicamente sparita dal Play Store.

Sono quindi stati vittima di una truffa? Non esattamente, la verità è che sapevano quello che facevano e volevano semplicemente dimostrare perchè applicazioni come queste sono inutili: i terminali Android usano memorie Flash, che non traggono vantaggio dalla loro deframmentazione, che può invece essere dannosa in quanto riduce il ciclo di vita della memoria stessa.
In sintesi, deframmentare una memoria ad accesso casuale non è la migliore delle idee, quindi pensateci due volte prima di installare o comprare applicazioni del genere.


Fonte: www.androidiani.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM

Meizu MX4, la recensione