Google Ears: riconoscimento di canzoni in Jelly Bean

Google Ears: riconoscimento di canzoni in Jelly Bean


In questi giorni, tra le tante nuove funzioni di Android 4.1 Jelly Bean che i primi fortunati hanno potuto testare è sfuggita all’occhio attento dell’utente la nuova applicazione Google Ears. Come facilmente avrete intuito dal nome, Ears è lo Shazam made in Google, cioè riconosce il brano che stiamo ascoltando e ci riporta automaticamente alla pagina del Play Music per poter effettuare l’acquisto. Ancora oggi questa nuova app non era stata scovata poichè assente nella prima ROM per Samsung Galaxy Nexus.

Google Ears non è la prima applicazione che svolge il compiti di riconoscimento musicale, infatti Shazam è uno dei principali esponenti, ma BigG è riuscito ad integrare un proprio servizio, Play Music, in una nuova ed interessante applicazione.
Ears dovrebbe essere compatibile anche con device dotati di Android 4.0 Ice Cream Sandwich ed ovviamente versioni superiori ma non è stata confermata la perfetta compatibilità.

Ovviamente da noi l’applicazioni non potrebbe ancora essere utilizzata completamente poichè ancora oggi non è stato reso disponibile il servizio Play Music. Google Ears svolge egregiamente il proprio compito di riconoscimento di brani musicali e potrete installare l’app sul vostro device grazie a questi due file Apk e libvorbisencoder (ambedue con i permessi di root) oppure il semplice APK (senza permessi di root).
Per quanto riguarda l’installazione nel caso dei due file vi consiglio di seguire la seguente guida:
  • Inserire l’apk in “/system/app”
  • Cambiare i permessi in 644
  • Riavviare il telefono
  • Copiare il file libvorbisencoder.so in “/system/lib”
  • Cambiare i permessi in 644
Ancora oggi l’applicazioni non è paragonabile ad altre app scelte da molti altri utenti e sicuramente più complete come Shazam e SoundHound, ma possiamo apprezzare l’impegno di Google nell’ampliare i suoi servizi che magari vorremmo poter sfruttare anche noi italiani.
Ecco alcuni video dimostrativi:

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM

GooPhone realizza i5 e promette di citare in giudizio Apple se lancerà l’iPhone 5 in Cina