I mille utilizzi di Android: ecco la steam shower da controllare con lo smartphone

I mille utilizzi di Android: ecco la steam shower da controllare con lo smartphone

Sappiamo che con il nostro device Android è possibile effettuare operazioni molteplici e che vanno spesso oltre le funzionalità per cui in origine è stato destinato: sembra però che in questo ambito non si finisca mai di imparare, visto che dagli USA apprendiamo che è possibile controllare addirittura una steam shower grazie al proprio terminale Android.
Acquistando una Thermasol ProSeries e scaricando l’applicazione apposita  è infatti possibile controllare la “steam session” grazie al proprio device, compresi i settaggi temporali e di temperatura, passando per il router di casa. E’ anche possibile gestire le proprie preferenze in termini di luce e musica, grazie ai collegamenti con svariati servizi di streaming come Spotify. Infine è possibile eseguire programmi di diagnostica e manutenzione
Key features of the Solitude Mobile Application include:
Compatibility with a variety of smartphones and tablet devices
Easy installation of wireless module
Option of setting and controlling steam shower preferences for multiple users
Remote activation of steam session, including time and temperature, from anywhere within the home’s WiFi range
Control light and music settings, including accessing music from Pandora, Spotify or other streaming music services
Ability to watch your favorite Youtube video, enjoy the news, email and more during the steam shower session with the use of water-proof case
Selection of music from personal playlists or extra input channels wirelessly connected to the home stereo receiver, cable box, satellite receiver or DVR
And access to all available diagnostic and maintenance features of ThermaSol products



Fonte: www.androidiani.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Samsung rilascerà i primi dispositivi con display flessibili nella prima metà del 2013

[Guida Esclusiva] Sbrandizzare Motorola Xoom 2 TIM

GooPhone realizza i5 e promette di citare in giudizio Apple se lancerà l’iPhone 5 in Cina